Associazione Culturale Upre Roma  

C.F.:97530910153 - Iscrizione n.332 al "Registro delle associazioni e degli enti che svolgono attività nel campo della lotta alle discriminazioni", art.6 d.dls 215/2003

Sede legale: via Pietro Colletta 55 - 20137 Milano - Sede operativa: viale Ungheria 26 - 20138 Milano

tel.: +393391170311        upreroma@gmail.com

 

Rom Faktor è una compagnia teatrale di Milano, composta da giovani Rom, con l'obiettivo di valorizzare i loro talenti e la cultura Rom e Sinti. Le nuove generazioni di Rom e Sinti saranno capaci di non delegare ad altri il loro destino, ma dirigerlo con l'orgoglio della loro cultura secolare e dei loro talenti? Nasce così nel 2013il progetto annuale di formazione teatrale per giovani Rom e Sinti. Promosso da Upre Roma, con il sostegno di Open Society Foundation. Fin da subito Rom Faktor mostra la sua capacità attrattiva interessando anche partecipanti italiani. Nel 2015 la compagnia cresce ancora accogliendo nuovi talenti, tra cui un ragazzo egiziano. La Compagnia debutta con lo spettacolo "Scene da un luogo comune", (Teatro Oscar, 22 dicembre 2013). Il percorso dell'anno 2015 - 2016 si conclude con lo spettacolo AnthROpoMetric, sostenuto da Fondazione Giangiacomo Feltrinelli con il contributo di Fondazione Cariplo, in collaborazione con l'associazione "Il razzismo è una brutta storia". La prima dello spettacolo è stata proposta, in forma di studio, nell'ambito del Festival di "Internazionale" a Ferrara. Anthropometric è stato presentato a dicembre 2015 presso l'Auditorium di San Fedele a Milano. La riflessione condotta sulla cittadinanza europea prende la forma di un kit didattico nel lavoro svolto con la Compagnia dall'Associazione "Il Razzismo è una brutta storia".
Mentre dal dialogo con la Compagnia di Porta Romana (attori con sindrome di Down), nasce lo spettacolo "Romanzo criminale"
.

Lettura-spettacolo "Vita mia, parla -- Dal nostro rifiuto allo sterminio scientifico" di Dijana Pavlovic
I versi e le parole della scrittrice Mariella Mehr ripercorrono il tentativo di sterminio scientifico attuato in Svizzera tra il 1926 ed il 1973

Teatro