Consulta Rom e Sinti - Milano

Si è costituita a Milano la Consulta Rom composta da rom e sinti dei campi, regolari e irregolari, presenti sul territorio del Comune di Milano. La ragione per la quale nasce questa consulta risiede nel fatto che in tutti questi anni i problemi che hanno riguardato le comunità rom non hanno mai visto coinvolti i rom in prima persona, ma sono stati delegati alle associazioni del privato sociale con i quali le amministrazioni che si sono succedute nel tempo hanno stipulato contratti per la gestione dei campi. Questo ha fatto sì che ha prevalso sempre la logica di contenimento e di marginalizzazione da parte delle amministrazioni, una logica che in questi ultimi anni è stata caratterizzata da ostilità, discriminazione e tentativi costanti di ridurre la presenza rom e sinta sul territorio comunale senza che si realizzassero mai politiche che favorissero la convivenza delle comunità rom con la cittadinanza. Così i campi regolari sono diventati ghetti ai quali dal 2008 è stato applicato un regolamento prefettizio che ha limitato le libertà delle persone presenti nei campi, ha causato espulsioni con motivazioni che contrastano con il diritto nazionale e internazionale, come la retroattività della pena e la responsabilità collettiva e hanno causato l’espulsione di intere famiglie e la perdita dei loro beni. 

leggi di più...